1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

Invito Natale 2019

PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento 22.10.19

 

A TUTTI I CIRCOLI AICS

AI GIUDICI DI SEZIONE

OGGETTO: GARA REGIONALE DI GINNASTICA ARTISTICA NATALE ‘19

NEI GIORNI 21-22 DICEMBRE SI TERRA’ LA PRIMA GARA REGIONALE DI GINNASTICA ARTISTICA PRESSO IL PALAVELIERO, IN VIA MANZONI, 180 – SAN GIORGIO A CREMANO – NA.

LE ISCRIZIONI DOVRANNO PERVENIRE ENTRO E NON OLTRE IL 10 DICEMBRE, CON IL MODULO              D’ ISCRIZIONE ALLEGATO ALLA E-MAIL D’INVITO, COMPILATO IN OGNI SUO CAMPO (NO FOTO) E IN FORMATO EDITABILE (WORD-EXCEL), ALLE E-MAIL: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE E’ DI 10 EURO DA VERSARE SUL CAMPO GARA. PER TUTTE LE GINNASTE ASSENTI LA QUOTA E’ DI 5 EURO, ANCHE PER QUELLE SEGNALATE TELEFONICAMENTE DAL MARTEDI' ANTECEDENTE LA GARA.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER OGNI GINNASTA APPARTENENTE A CIRCOLI NON ANCORA IN REGOLA CON L’AFFILIAZIONE 2019/2020 O PER LE GINNASTE NON ANCORA TESSERATE E’ DI 15 EURO.

GLI ORARI SARANNO SPEDITI ENTRO IL MERCOLEDI’ ANTECEDENTE LA GARA, E NON SARA’ POSSIBILE MODIFICA ALCUNA

BUON LAVORO.

  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Italiano -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia
  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Italiano -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia
  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Italiano -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia

Ginnastica Artistica 2019/2020

PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento 10.09.19

PROGRAMMA GARE 2019-20

GINNASTICA ARTISTICA

 

QUESTO PROGRAMMA SI RIVOLGE A TUTTI COLORO CHE HANNO INTRAPRESO L’INIZIO DELLA PRATICA DELLA GINNASTICA ARTISTICA, SIA AD UN LIVELLO LUDICO-MOTORIO, SIA AD UN LIVELLO PIÙ COMPLESSO ED EVOLUTO.  TALE PROGRAMMA, PRIVILEGIA L’ESECUZIONE CORRETTA DEL GESTO TECNICO, PIUTTOSTO CHE SPINGERE VERSO LA RICERCA DI DIFFICOLTÀ SUPERIORI A SCAPITO DELL’ESECUZIONE.

1.SFILATA DI PRESENTAZIONE

OGNI TURNO DI GARA, HA INIZIO CON UNA SFILATA. OGNI TECNICO È TENUTO A PREPARARE LE GINNASTE DELLA PROPRIA ASSOCIAZIONE, IN FILA, IN ORDINE DI ALTEZZA, FACENDO ATTENZIONE A SPIEGARE IL PERCORSO DA SEGUIRE.

LE GINNASTE, UNA VOLTA PREDISPOSTE SU FILE PARALLELE, SALUTERANNO IL PUBBLICO, ALLA PRONUNCIA DEL NOME DELLA PROPRIA ASSOCIAZIONE E/O SQUADRA.

DISTRIBUITE IN RIGA DAVANTI AL PRIMO ATTREZZO DI GARA, RINNOVERANNO IL SALUTO.

2.CONSEGNA DELLE GRIGLIE:

OGNI TECNICO, DOVRÀ PRESENTARE ALLA GIURIA LE SCHEDE DI DICHIARAZIONE DI OGNI GINNASTA, DEBITAMENTE COMPILATE,TUTTE INSIEME E IN ORDINE DI SUCCESSIONE.

GLI ELEMENTI, VANNO EVIDENZIATI O SOTTOLINEATI.

3.FASCE D’ETA’:

GIOVANISSIME: 4-5 ANNI

GIOVANI: 6-7 ANNI

ALLIEVE 1 8-9 ANNI

ALLIEVE2: 10-11 ANNI

ALLIEVE3: 12-13 ANNI

JUNIOR: 13-14-15 ANNI

SENIOR 16 IN POI

4.UTILIZZO DELLA MUSICA:

LA MUSICA È OBBLIGATORIA PER IL 4° GRADO. DURATA DELL’ESERCIZIO AL CORPO LIBERO 1,30. IL SUPPORTO VA CONSEGNATO PRIMA DEL CAMBIO ATTREZZO, CON IL NOME DELL’ASSOCIAZIONE SCRITTO IN EVIDENZA PER EVITARE CONFUSIONI.

PER GLI ALTRI PROGRAMMI E PER LA COMPETIZIONE A SQUADRE, NON È PREVISTO L’UTILIZZO DELLA MUSICA.

5.SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE:

E’ PREVISTO UN RISCALDAMENTO GENERALE.

SARÀ POSSIBILE EFFETTUARE LA PROVA DEGLI ESERCIZI LADDOVE C’E’IL DOPPIO ATTREZZO.

PER OGNI ROTAZIONE IL GRUPPO DI GINNASTE  DOVRÀ PRESENTARSI DI FRONTE ALLA GIURIA  DEL PROPRIO ATTREZZO PER EFFETTUARE IL SALUTO, IN CASO DI DIMENTICANZA VERRÀ APPLICATA UNA PENALITÀ DI PUNTI 0,20.

DURANTE IL CAMBIO ATTREZZO, LE GINNASTE DEVONO SPOSTARSI IN FILA E IN ORDINE EVITANDO DI LASCIARE INCUSTODITI EFFETTI PERSONALI SUL CAMPO GARA.

LADDOVE  PARTENZE, POSIZIONI E ARRIVI NON SONO SPECIFICATI, SONO DA RITENERSI LIBERI.

AL CONTRARIO, OGNI POSIZIONE DI EQUILIBRIO PER ESSERE RITENUTA TALE, DEVE ESSERE MANTENUTA ALMENO 2 SECONDI.

6.GARA INDIVIDUALE:

LE GINNASTE POSSONO PARTECIPARE AL CONCORSO 3A – 5A

-         3A: MINIMO 2 MASSIMO 3 ATTREZZI. AI FINI DELLA CLASSIFICA SARANNO CONSIDERATI I 2 MIGLIORI PUNTEGGI

-         5A:  MINIMO 3 MASSIMO 5 ATTREZZI , AI FINI DELLA CLASSIFICA SARANNO CONSIDERATI I 3 MIGLIORI PUNTEGGI

LE CLASSIFICHE DI SPECIALITA’, PER RAGIONI LOGISTICHE, NON POTRANNO PIU’ ESSERE LETTE IN CAMPO GARA, MA VERRANNO COMUNQUE SPEDITE AD OGNI CIRCOLO NEI GIORNI SUCCESSIVI LA MANIFESTAZIONE

LE GINNASTE CHE CONCORRONO AD UN PROGRAMMA NON POTRANNO PRESENZIARE ANCHE IN UN ALTRO

PER LA CATEGORIA GIOVANISSIME 1°GRADO, ALL’ATTREZZO TRAVE, È PREVISTO  UN ESERCIZIO OBBLIGATORIO INDICATO NELLA GRIGLIA DEGLI ELEMENTI, OPPURE UN ESERCIZIO COMPOSTO DA N°4 ELEMENTI MAX.

PER LA CATEGORIA GIOVANISSIME, GIOVANI, 1°GRADO, ALL’ATTREZZO PARALLELE, SONO PREVISTI ESERCIZI OBBLIGATORI, INDICATI NELLA GRIGLIA DEGLI ELEMENTI.

7. ABBIGLIMENTO DELLE GINNASTE

IL BODY DA COMPETIZIONE NON DEVE ESSERE TRASPARENTE; LA SCOLLATURA NON DEVE OLTREPASSARE LO STERNO E LA LINEA DELLE SCAPOLE; LA SGAMBATURA NON PUÒ SUPERARE LA LINEA DELLE ANCHE.

È POSSIBILE INDOSSARE CULOTTES DELLO STESSO COLORE PREDOMINANTE DEL BODY,MA SOLO DALLA CATEGORIA CADETTE.

BENDAGGI, CAVIGLIERE E POLSINI SONO PERMESSI, PURCHÉ BEN FISSATI E COLOR CARNE; LE GINNASTE NON POSSONO GAREGGIARE CON CALZINI, BRACCIALETTI, ORECCHINI PENDENTI O COLLANE.

AL MOMENTO DELLA SFILATA, DOVRANNO INDOSSARE ALMENO LA GIACCA  DELLA TUTA SOCIALE.

SU OGNI BODY, DOVRÀ ESSERE APPLICATO IL LOGO SOCIETARIO. LA GINNASTA IN GARA SENZA IL LOGO, INCORRERÀ IN UNA PENALITÀ DI 0,20.

8. NORME PER GLI ISTRUTTORI

OGNI TECNICO DEVE:

COMPORTARSI IN MODO CORRETTO E SPORTIVO;

GARANTIRE UN COMPORTAMENTO CORRETTO DA PARTE DELLE GINNASTE E DEI GENITORI DELLE STESSE IN TRIBUNA;

SEGUIRE ED ASSISTERE LE PROPRIE GINNASTE DURANTE LE FASI DEL RISCALDAMENTO, PROVE AD ATTREZZO E ROTAZIONI, DURANTE LE QUALI, LE GINNASTE DOVRANNO ESSERE IN FILA E IN ORDINE, ASSICURANDOSI CHE NON CI SIANO INDUMENTI SPARSI SUL CAMPO GARA.

AI  TECNICI NON È PERMESSO:

PARLARE CON LE GINNASTE DURANTE L’ESECUZIONE DELL’ESERCIZIO, FARE SEGNI O GESTI.

CHIEDERE INFORMAZIONI O AVVICINARSI AL TAVOLO DEL GIUDICE ALL’ATTREZZO.

SIA ISTRUTTORI CHE ASSISTENTI, SONO TENUTI AD INDOSSARE ALMENO UN CAPO SOCIETARIO CHE LI IDENTIFICHI (T-SHIRT, FELPA O GIACCA DELLA TUTA) E LE SCARPE DA GINNASTICA.

DURANTE LA PREMIAZIONE, È ASSOLUTAMENTE VIETATO ANTEPORSI AI FOTOGRAFI O PORTARSI AL CENTRO DELLA POSTAZIONE DELLA PREMIAZIONE PER SCATTARE IMMAGINI DEL PODIO.

PER LA CATEGORIA GIOVANISSME, E’ AMMESSO IL SUGGERIMENTO DA PARTE DELL’ISTRUTTORE.

9.PREMIAZIONI

CONSIDERATO LO SPIRITO PROMOZIONALE DI QUEST’ENTE , L’ORGANIZZAZIONE SI RISERVA DI PREMIARE IL MAGGIOR NUMERO DI GINNASTE NELLA MANIERA CHE RITERRÀ PIÙ OPPORTUNA, IN BASE AL NUMERO DELLE PARTECIPANTI ISCRITTE.

QUESTO VUOL ESSERE UN MODO PER POTER PREMIARE L’IMPEGNO DI TUTTE LE GINNASTE E DEI LORO TECNICI.

LE GINNASTE DEL PRIMO E SECONDO GRADO, SARANNO PREMIATE PER FASCE DI MERITO. LO SCHEMA SOTTOSTANTE E’ INDICATIVO MA ESPRIME IL CRITERIO DI RAGGRUPPAMENTO IN BASE AI NUMERI.

-FASCIA ORO: DALLA 1^ ALLA 5^ CLASSIFICATA

-FASCIA ARGENTO : DALLA 6^ ALLA 14^ CLASSIFICATA

-FASCIA BRONZO: DALLA 15^ ALLA 23^ CLASSIFICATA

 

PER OGNI FASCIA DI MERITO (ORO-ARGENTO-BRONZO) SARÀ CHIAMATO IL PODIO. ESEMPIO: 15 GINNASTE IN FASCIA BRONZO, SARANNO COSÌ DISTRIBUITE: 6 SUL TERZO GRADINO DEL PODIO, 6 SUL SECONDO, 3 SUL PRIMO.

TANTO, PER NON AFFOLLARE IL PODIO, RENDERE IL MOMENTO DELLE PREMIAZIONI PIÙ CHIARO E PERMETTERE AGLI OPERATORI DI SCATTARE LE IMMAGINI DELLA MANIFESTAZIONE.

LE GINNASTE DEL TERZO E QUARTO GRADO SARANNO TUTTE CHIAMATE PER NOME E IN ORDINE DI ARRIVO MA SENZA CHE QUESTO VENGA SPECIFICATO, PER POI ESSERE PREMIATE. IL PODIO SARA’ QUELLO EFFETTIVO.

10.NORME TECNICHE

PER LA COMPOSIZIONE DEGLI ESERCIZI SONO PREVISTE DELLE SCHEDE SPECIFICHE PER OGNI ATTREZZO: PER IL VOLTEGGIO LA SCHEDA CONTIENE L'ELENCO DEI SALTI DI VALORE CRESCENTE PER OGNI GRADO DI DIFFICOLTÀ; NON E'  POSSIBILE GAREGGIARE CON SALTI DI VALORE MAGGIORE RISPETTO AL PROGRAMMA SCELTO.  PER LE PARALLELE, LA TRAVE E IL CORPO LIBERO LE SCHEDE SONO COMPOSTE DA 8 RIGHE E 10 COLONNE DOVE SONO ELENCATI GLI ELEMENTI DI DIFFICOLTÀ DI VALORE CRESCENTE.

SONO PREVISTI QUATTRO LIVELLI DI DIFFICOLTÀ: 1 – 2 – 3 – 4 GRADO.

LA CATEGORIA GIOVANISSIME PUO’ PARTECIPARE SOLO AL PRIMO E SECONDO GRADO

PER LA FORMULAZIONE DEL PUNTEGGIO ALLE PARALLELE,TRAVE E CORPO LIBERO SARANNO CONTEGGIATI AL MASSIMO 10 ELEMENTI DA SCEGLIERE SCELTI DALLA GRIGLIA, DA ALMENO 3 RIGHE DIVERSE (3 ELEMENTI PRESI DA 3 RIGHE DIFFERENTI, IL RESTO A SCELTA).

ENTRATA E USCITA OBBLIGATORIE PER L’ATTREZZO TRAVE.

E' POSSIBILE UTILIZZARE LA SQUADRA DEL GRUPPO ENTRATE ANCHE COME ELEMENTO AI FINI DELLA FORMAZIONE DELL'ESERCIZIO.

GLI ELEMENTI PRESENTI NELLA STESSA CASELLA, POSSONO ESSERE SCELTI ENTRAMBI.

1° GRADO

PER LE GRIGLIE CORPO LIBERO, TRAVE E PARALLELE, IL PUNTEGGIO MASSIMO DA TOTALIZZARE E’ 1,00 SCEGLIENDO GLI ELEMENTI DA DA 0,10 A 0,30, E’ POSSIBILE UTILIZZARE UN SOLO ELEMENTO DI VALORE SUPERIORE, AL QUALE VERRA’ ATTRIBUITO IL VALORE MAX DI 0,30. AL PUNTEGGIO REALIZZATO DALLA GINNASTA, LA GIURIA AGGIUNGERA’ PUNTI 10. IN DEFINITIVA, L’ESERCIZIO DI UNA GINNASTA CHE RIESCE A TOTALIZZARE UN PUNTEGGIO DI PARTENZA MASSIMO SARA’: 11,00  DAL QUALE VERRANNO DETRATTE LE PENALITA’.  PER LE CATEGORIE GIOVANISSIME E GIOVANI, IL  PUNTEGGIO MASSIMO DA TOTALIZZARE E' 0,50. QUINDI, UNA GINNASTA CHE RIUSCIRA' A REALIZZARE UN ESERCIZIO DI  VALORE MASSIMO, PARTIRA' DA 10,50.

PER LA FORMULAZIONE DEL PUNTEGGIO DELL'ESERCIZIO, NON E' POSSIBILE SFORARE PUNTI 1,30

ESEMPIO: 4 ELEMENTI DA 0,20+2 ELEMENTI DA 0,30 UGUALE 1,40 QUINDI VA OLTRE IL LIMTE E NON E' CONSENTITO. SFORARE TALE LIMITE, COMPORTA UNA PENALITA’ DI PUNTI 1,00.

VOLTEGGIO: ESEGUIRE  2 SALTI DI VAOLRE COMPRESO TRA 10,50 E 11,00. UGUALI O DIVERSI.

PER LA FORMULAZIONE DEL PUNTEGGIO FINALE VALE IL PUNTEGGIO DEL SALTO MIGLIORE.

LE NORME PER LE ALTEZZE DEI TAPPETI , SONO RIPORTATE SULLA SCHEDA DI RIFERIMENTO.

(giovani e giovanissime max  10,50)

TRAMPOLINO:  ESEGUIRE DUE SALTI DI VALORE COMPRESO TRA 9,00 E 11.00 UGUALI O  DIVERSI.

PER LA FORMAZIONE DEL PUNTEGGIO FINALE VALE IL SALTO MIGLIORE.

PER LA GRIGLIA TRAVE, LE GIOVANISSIME HANNO L’ESERCIZIO OBBLIGATORIO, RIPORTATO SULLA SCHEDA DI RIFERIMENTO, CHE VALE PUNTI 10,50

PER LA GRIGLIA PARALLELE, LE GIOVANISSIME E GIOVANI, HANNO L’ESERCIZIO OBBLIGATORIO, RIPORTATO SULLA SCHEDA DI RIFERIMENTO, CHE VALE PUNTI 10,50

 

2° GRADO:

PER LE GRIGLIE CORPO LIBERO E TRAVE, IL PUNTEGGIO MASSIMO DA TOTALIZZARE E’ 2,00 SCEGLIENDO GLI  ELEMENTI DELLA GRIGLIA FINO A PUNTI 0,60  RISPETTANDO LA REGOLA DELLE 3 RIGHE OBBLIGATORIE. AL PUNTEGGIO REALIZZATO DALLA GINNASTA, LA GIURIA AGGIUNGERA’  PUNTI 10,00. DAL RISULTATO DETRARRA’  LE PENALITA’.

PER LA GRIGLIA PARALLELE, GLI ELEMENTI POSSO ESSERE SCELTI FINO A PUNTI 0,80

VOLTEGGIO: ESEGUIRE DUE SALTI UTILIZZANDO LA GRIGLIA FINO A PUNTI 12,00 .

PER LA FORMULAZIONE DEL PUNTEGGIO FINALE VALE IL SALTO MIGLIORE. I SALTI POSSONO ESSERE UGUALI O DIVERSI

LE NORME PER LE ALTEZZE DEI TAPPETI , SONO RIPORTATE SULLA SCHEDA DI RIFERIMENTO.

TRAMPOLINO: ESEGUIRE DUE SALTI UTILIZZANDO LA GRIGLIA FINO A PUNTI 12,00

UGUALI O DIVERSI.

PER LA FORMULAZIONE DEL PUNTEGGIO FINALE VALE IL MIGLIORE. FINO ALLA CATEGORIA ALLIEVE 1 E’ POSSIBILE L’UTILIZZO DELLA PANCA

3° GRADO:

PER LE GRIGLIE CORPO LIBERO E TRAVE, IL PUNTEGGIO MASSIMO DA TOTALIZZARE E’ 3,00 SCEGLIENDO GLI  ELEMENTI DELLA GRIGLIA FINO A PUNTI 0,80  RISPETTANDO LA REGOLA DELLE 3 RIGHE OBBLIGATORIE. AL PUNTEGGIO REALIZZATO DALLA GINNASTA, LA GIURIA AGGIUNGERA’  PUNTI 10,00. DAL RISULTATO DETRARRA’  LE PENALITA’.

PER LA GRIGLIA PARALLELE, GLI ELEMENTI POSSO ESSERE SCELTI FINO A PUNTI 1,00

PER LE GRIGLIE CORPO LIBERO TRAVE E PARALLELE, IL PUNTEGGIO MASSIMO DA TOTALIZZARE E’ 3, SCEGLIENDO GLI ELEMENTI DA TUTTA LA GRIGLIA, RISPETTANDO LA REGOLA DELLE 3 RIGHE OBBLIGATORIE. AL PUNTEGGIO REALIZZATO DALLA GINNASTA, LA GIURIA AGGIUNGERA’  PUNTI 10,00. DAL RISULTATO DETRARRA’  LE PENALITA’.

VOLTEGGIO: : ESEGUIRE DUE SALTI UTILIZZANDO LA GRIGLIA FINO A PUNTI  13,00 UGUALI O DIVERSI.

PER LA FORMULAZIONE DEL PUNTEGGIO FINALE VALE IL SALTO MIGLIORE.

LE NORME PER LE ALTEZZE DEI TAPPETI , SONO RIPORTATE SULLA SCHEDA DI RIFERIMENTO.

TRAMPOLINO: : ESEGUIRE DUE SALTI UTILIZZANDO LA GRIGLIA FINO A PUNTI 13,00 UGUALI O DIVERSI.

PER LA FORMULAZIONE DEL PUNTEGGIO FINALE VALE IL SALTO MIGLIORE.

4° GRADO:

PER LE GRIGLIE CORPO LIBERO, TRAVE (ALTEZZA 1 METRO) E PARALLELE, IL PUNTEGGIO MASSIMO DA TOTALIZZARE E’ 4, SCEGLIENDO GLI ELEMENTI DA TUTTA LA GRIGLIA, RISPETTANDO LA REGOLA DELLE 3 RIGHE OBBLIGATORIE. AL PUNTEGGIO REALIZZATO DALLA GINNASTA, LA GIURIA AGGIUNGERA’  PUNTI 10,00. DAL RISULTATO DETRARRA’  LE PENALITA’.

VOLTEGGIO: : ESEGUIRE DUE SALTI UTILIZZANDO LA GRIGLIA FINO A PUNTI 14,00 UGUALI O DIVERSI.

PER LA FORMULAZIONE DEL PUNTEGGIO FINALE VALE IL SALTO MIGLIORE.

LE NORME PER LE ALTEZZE DEI TAPPETI , SONO RIPORTATE SULLA SCHEDA DI RIFERIMENTO.

TRAMPOLINO: : ESEGUIRE DUE SALTI UTILIZZANDO LA GRIGLIA FINO A PUNTI 14,00 UGUALI O DIVERSI.

PER LA FORMULAZIONE DEL PUNTEGGIO FINALE VALE IL SALTO MIGLIORE.

NOVITA’ 2019

CON LA MODIFICA DEI PROGRAMMI NAZIONALI AICS, DA QUEST’ANNO, AI DUE CONCORSI DA NOI PROPOSTI SI AGGIUNGERANNO IL PROGRAMMA PUNTI 1,50 E PUNTI 2,00 (PAG.6 E 7 DEL PROGRAMMA AICS NAZIONALE SCARICABILE DAL SITO AICS -AREA SPORT- GINNASTICA ARTISTICA) AL FINE DI SPINGERE SEMPRE PIU’ SOCIETA’ A PARTECIPARE ALLA MANIFESTAZIONE NAZIONALE DI CESENATICO

12.AMMISSIONI:

-1° GRADO: SOLO  GINNASTE TESSERATE A.I.C.S.(ESCLUSO FGI SILVER E GOLD)

-2° GRADO: SOLO  GINNASTE TESSERATE A.I.C.S. (ESCLUSO FGI SILVER E GOLD)

-3° GRADO: TUTTE LE GINNASTE AD ECCEZIONE DELLE TESSERATE GOLD

-4° GRADO : TUTTE LE GINNASTE

 

 

 

GARA MASCHILE

PER LA CATEGORIA MASCHILE, IL PROGRAMMA HA DELLE DIFFERENZE SOSTANZIALI:

1. FASCE D'ETA':

GIOVANI: 4-6 ANNI

ALLIEVI 1:  7-9 ANNI

ALLIEVI 2: 10-12 ANNI

JUNIOR: 13-15

SENIOR: 16 IN POI

2. CLASSIFICA:

SPECIALITA': 1 MAX 2 ATTREZZI

ASSOLUTA: 3 ATTREZZI. SOMMA DEI TRE PUNTEGGI.

3. GRIGLIE:

LE GRIGLIE DI VOLTEGGIO E TRAMPOLINO SONO LE STESSE DEL PROGRAMMA FEMMINILE. LA GRIGLIA DI CORPO LIBERO E' DENOMINATA "SUOLO MASCHILE".

Premio Napoli Danza

PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento 11.06.19

Corso di formazione per Educatori Cinofili

PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento 22.10.19

Clicca qui per scaricare il pdf

  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Italiano -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia
  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Italiano -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia
  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Italiano -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia

Ricerca nel sito

AicsNapoli FanBox